Brasile

Questo viaggio è stato una vera rivelazione per tutti coloro che hanno sempre pensato al Brasile come un produttore di caffè monodimensionale, privo di aromi complessi e fruttati.
L’occasione è stata il Q Processing – Level 2 che si è svolto nella Fazenda do Condado a Carmo de Minas (Minas gerais).
Il Q Processing è un programma di studio sviluppato in 3 livelli e messo a punto da CQI – Coffee Quality Institute – per migliorare le conoscenze e le tecniche delle fasi di lavorazione che avvengono dopo la raccolta del caffè.
Paesi produttori come il Brasile stanno sperimentando nuovi metodi di fermentazione (a proposito: hai già letto il nostro articolo sulla fermentazione?) che danno dei risultati in tazza davvero sorprendenti. Se non ci credete provate i nostri Specialty coffees  Brazil Cold Soul e  Brazil Double Fermentation.
Qui i 15 partecipanti diretti da Joel Shuler (board di CQI) hanno dovuto mettere in pratica le loro conoscenze per ricavare 5 caffè diversi, con diverso tipo e grado di fermentazione. Quale sarà stato il migliore?